Avio Calandrin

Avio Calandrin, nasce a Padova; la sua formazione scolastica è umanistica. Inizia a lavorare come agente e successivamente come responsabile commerciale. Negli anni '80 crea la propria agenzia per la distribuzione e l'importazione di marchi di prestigio del design italiano ed europeo. Nel frattempo la sua attrazione per il disegno industriale lo porta a frequentare l'ambiente milanese del design, mostre, corsi di specializzazione sui materiali, sull’architettura e sull'interior design. In quegli anni disegna prodotti per alcune delle aziende rappresentate dalla propria agenzia. Nel 1993 costituisce Hoffmannitalia per la quale disegna la quasi totalità dei prodotti e ne assume la direzione artistica e commerciale. Attualmente è titolare di Designitalia, network che aggrega professionisti dell'industriai design e della vendita con l'intento di promuovere ed applicare l'integrazione tra cultura d'impresa e cultura del progetto, un supporto ideale per le aziende, indispensabile alle loro strategie di marketing e di prodotto.

BIBLIS

Christophe Bourban

Nato a Sion, in Svizzera nel 1979. Nel 1999 ha conseguito il diploma di apprendis- tato in meccanica generale. Nel 2005 si è diplomato come disegnatore industriale e di prodotto presso l'Università di Arte e Design di Losanna (ECAL).
La sua bacchetta del direttore d'orchestra è stata esposta in diversi musei di tutto il mondo, tra cui London Design Museum e il Grand Hotel de Milan.
Nel 2005 ha vinto il primo premio premio di Promosedia International Design Competition a Udine con la sedia Norma. La sedia è ora prodotta a Londra.
Ha poi lavorato a Londra e tornato poi in Svizzera a lavorare per uno studio di design specializzato nella progettazione di orologi.
Dal 2012 svolge l'attività di libero professionista nel settore degli orologi e mobili.

SLIGHTWRAP

d-FLUX

Lo studio, fondato recentemente, è formato da Massimo Trevisan e Riccardo Brasolin.
Laureato nel 1972 allo IUAV, Trevisan si è occupato sopratutto di edilizia residenziale e restauro. Vanta una lunga collaborazione con TMA – True Design nel campo dell'interior design e della progettazione di spazi ed ambienti comunitari (banche, uffici, teatri). Laureato nel 2015 allo IUAV, con una tesi in progettazione acustica- architettonica, Brasolin apporta allo studio le competenze acquisite nel corso degli studi e di vari workshop. Il progetto cui hanno dato vita i due architetti vede coniugarsi l'esperienza della storia del design con la ricerca nell'applicazione di nuovi materiali e nuove tecnologie. 

cab

Debora Mansur

Laureata in architettura e urbanistica alla PUC-MG in Brasile con Master in interior design a Firenze presso Il Florence Institute of Design International, negli ultimi dieci anni si è occupata in prevalenza di Interior Design per ambienti residenziali e commerciali; furniture design; progetti per l’ottimizzazione di spazi e layout di uffici, residenze e spazi commerciali, sviluppo di progetti architettonici per grandi società, uffici, ospedali e alberghi; progettazione del paesaggio urbano e di spazi residenziali, creazioni artistiche, dipinti e fotografie. Lavora tra San Paolo del Brasile, Milano e Firenze dove avvia una partnership con l’architetto italiano Leonardo Rossano per il design di  mobili e complementi d’arredo. Di recente ha fondato con un ingegnere brasiliano lo studio “FATTO da DUE” a Belo Horizonte, al fine di affiancare la bellezza classica del design italiano ad effetti ingegneristici moderni.

DNA

E-GGS

Formato da Gaia Giotti, Giona Scarselli e Cristina Razzanelli, E-GGS si occupa di progettazione con un approccio trasversale, spaziando tra il product design, l'interior e l'architettura. L'attenzione e la curiosità vengono catturate dalla scoperta dell'insolito nel quotidiano, nella ricerca di nuovi linguaggi espressivi e materici. E'dall'esplorazione delle necessità di tutti i giorni che nascono spunti per le idee.

NOT

Eugenio Farina

Eugenio Farina, architetto e designer nasce a Varese. Dopo le lauree in Architettura e in Disegno Industriale, inizia a lavorare come Direttore Commerciale nell'azienda famigliare, incarico che ricopre fino al 2000. Dal 1999 inizia anche a collaborare con Istituti di Design Industriale come docente di progettazione e processi creativi. Nel 2005 fonda ART and THINGS, studio che si occupa di Design a tutto campo; degli ultimi anni sono i progetti di arredamento d'interni (Pregno Mobili), tende da sole (Gibus), elettrodomestici (DGF e SAL), attrezzi da giardino (DGF), un simulatore di volo (Professional Show), maschere da Softair (20Nuovi), gioielli (Costa Paolo), occhiali (Allison SpA ), comunicazione (Young and Simple), mobili (Ronda Design), divani (True Design). Intensa l'attività di Direzione Artistica: Studio Beat, Spazio AnnaBreda, Officina di Stile Kronos, "Gioielli in cerca d'autore", Classico Innovativo e l'attività di docenza presso Istituti (dal 2004 al 2015 Direzione Didattica di Scuola Italiana Design di Padova) e Aziende.

BIBLIS

Favaretto & Partners

Curiosità, rigore e passione per la ricerca caratterizzano da 40 anni il lavoro dello studio Favaretto&Partners, specializzato in industrial design e progettazione architettonica. Fondato nel 1973 come Studio Favaretto ha sviluppato, sin dagli anni '80, una lunga esperienza in Italia e all’estero, consolidando rapporti duraturi con prestigiose realtà produttive ,insieme alle quali ha condotto l’intero processo di industrializzazione per gran parte dei progetti ricevendo numerosi riconoscimenti
per gli stessi.
Pertinenza nell’applicazione dei materiali, precisione progettuale e ricerca per l'innovazione, di forma e di funzione, caratterizzano da sempre l’approccio di Favaretto&Partners. Grazie alla competenza tecnica e alla passione per la sperimentazione, l’attività dello studio spazia in diversi ambiti dell'industrial design, dalla telefonia al furniture (sedute, illuminazione, imbottiti), dal medicale fino ai complementi per la casa. In particolare si è specializzato nella progettazione, prototipazione e industrializzazione di mobili per l’ufficio, sedute tecniche (operative, direzionali) e sistemi per collettività anticipando, in alcuni casi, linguaggi progettuali in seguito accolti e praticati anche da altri designer e produttori.
Favaretto&Partners sostiene e pratica i principi del Design for All, dichiarazione accettata dalla Commissione Europea e promossa dall'IIDD (Istituto Italiano Design Disabilità oggi DFA Italia), a favore di una prassi progettuale che ha l’obiettivo di garantire l’accessibilità di luoghi e oggetti alla più ampia gamma di utenti.

HEBEHIVE

Leonardo Rossano

Architetto e designer si laurea a Firenze, dove risiede, nel 1991. Negli anni ‘90 collabora con l’architetto Claudio Nardi di Firenze per progetti di residenze private, spazi pubblici e boutiques di esponenti della moda italiana come Dolce & Gabbana, G. Ferrè e Valentino. Cofondatore, nel 2012, di CODICE – collective design, gruppo di autoproduzione di oggetti di design. Dal ‘98 svolge la libera professione progettando mobili, prodotti, spazi espositivi, curando l’immagine aziendale e la comunicazione. Tra i clienti Tma, Lapalma, R.F.Yamakawa, True design. Per la Clerprem ha curato la direzione artistica e disegnato sedili ferroviari.  Svolge attività didattica e di ricerca: dopo la tesi è assistente del prof. Roberto Segoni al corso di disegno industriale e fino al 2009 docente al corso di laurea in Progettazione della Moda di Firenze. Tra le materie insegnate “Progettazione del prodotto d’arredo” e “Teoria e Storia del disegno industriale”. Attualmente insegna Furniture design al Florence Institute of design International.

DNAKAYMARINA

Luciano Dell'Orefice

Nato a Losanna, in Svizzera nel 1976 di genitori italiani,
Luciano Dell’Orefice studia architettura al EPFL di Losanna
dal 97'al 99. Consegue la laurea di "Designer industriale & prodotto" presso l' ECAL University of Art and Design di Losanna nel 2005.
Dal 2004 inizia il suo percorso professionale lavorando come junior designer presso lo studio di Patricia Urquiola a Milano.
Nel 2007 apre il proprio Studio di Product design, Esposizioni ed Interni, a Losanna. Abbinando l'attività di progettista con quella di docente di ricerca presso interventi nelle scuole d'Arte e di Progettazzione di Ginevra e Losanna.
Il suo lavoro allaccia scale diverse come il Prodotto, i Mobili oppure gli Allestimenti d'Interni ed Urbani.
I suoi progetti sono stati presentati nei musei e gallerie internazionali: come il mudac di Lausanne, Galerie Kreo a Parigi, l'Istituto dei Cecchi di Milano e il Salone del Mobile 2012.

PINCETTESSLIGHTWRAP

Orlandini Design

Paolo Orlandini è nato a Grosseto nel 1941; si è laureato alla facoltà di Architettura del Politecnico di Milano. Ha collaborato per circa dieci anni con lo studio di Marco Zanuso Sr. E con Richard Sapper. Dal 1968 lavora insieme a Roberto Lucci nei settori dell’ufficio, della sedia e della cucina. Oltre 3 milioni di sedie portano la firma Lucci Orlandini Design. Insieme hanno disegnato più di 500 prodotti. Il loro approccio progettuale è basato sull’utilizzo di modelli in scala, modelli al vero e mockup di movimento; in generale sulla sperimentazione diretta e concreta piuttosto che sull’astrazione digitale. Ha svolto e svolge tuttora attività didattica presso L’Istituto Europeo di Design, l’I.S.I.A. di Roma, il Politecnico di Milano, la Scuola Politecnica di Design di Milano, lo IUAV di Treviso. Inoltre è stato Visiting Professor in varie università in Brasile (Rio de Janeiro, San Paolo) e in Colombia (Bogotà).

ARCAORACLE

Parisotto+Formenton

Aldo Parisotto (Monselice, 1962) si laurea nel 1988 in Architettura allo IUAV di Venezia con James Stirling. Dal 2001 al 2003 è titolare del corso di interior design a Trieste e tuttora continua l’attività di visiting professor in diverse realtà accademiche italiane. Massimo Formenton (Padova, 1964) si laurea in Architettura allo IUAV nel 1989. Nel 1990 inizia l’attività professionale dei due progettisti e nasce a Padova lo studio Parisotto + Formenton Architetti che dal 2004 ha sede anche a Milano. La ricerca progettuale si orienta verso molteplici temi, sviluppando esperienza nel contesto nazionale ed internazionale. Nell’ambito architettonico si cimentano con realizzazioni museali, commerciali e residenziali (recentemente concluso il restauro dello storico palazzo Ricordi a fianco della galleria Vittorio Emanuele a Milano). Nell’architettura d’interni il core business è rappresentato dal retail design a 360°, dal concept al project management, anche attraverso le prolungate collaborazioni con importanti aziende italiane ed internazionali della moda e del lusso (fra gli altri, Francesco Biasia, Salvatore Ferragamo, Eleventy, Testoni e Vic Matiè). Parisotto + Formenton sono inoltre autori del concept delle boutique e dei boutique-bar Nespresso di tutto il mondo.

CLARAMILLEPIEDIWING
TRUE DESIGN s.r.l.
Sede operativa
Via Leonardo da Vinci 2
35040 Sant'Elena (PD) - Italy
T +39 0429 692483
F +39 0429 668018
info@truedesign.it

Sede legale
Viale della Repubblica 8
35043 Monselice (PD) - Italy
P.I. / C.F. 04428190286
Cap. Sociale 300.000 € i.v.
REA 388806

Policies

Privacy Cookies

Credits

Contacts

Nome E-mail Accetto le condizioni sulla privacy
Messaggio